Uovo cotto a bassa temperatura e tartufo nero pregiato

Pubblicato da Ruth Faedi il

 

Non sembra un piatto da Chef? Eccome! Sembra difficile da preparare ma vi possiamo assicurare che non lo è! Avrai bisogno di pochi e semplici ingredienti e un po’ di pazienza, perché l’uovo verrà cotto a bassa temperatura.

Se non hai mai provato la cottura a bassa temperatura, devi sapere che questa metodologia preserva la morbidezza del cibo e permette di facilitare il lavoro in cucina, ottenendo un punto di cottura ottimale. 

Tramite le cotture a basse temperature preserverai le caratteristiche nutritive di ciò che cucini, e questo è ciò che rende un piatto davvero squisito! Uno fra gli strumenti più comunemente utilizzati per la cottura di cibi a bassa temperatura è il Roner.

Di cosa si tratta? Ci riferiamo ad uno strumento molto facile da usare, che soddisfa le esigenze di tutti gli amanti della cucina, dagli chef più esperti ai principianti.

Volendo fornire una definizione più tecnica, il roner è un bagnomaria termostatico con agitazione costante dell’acqua, che consente un miscuglio uniforme di tutta l’acqua presente all’interno della pentola. Utilizzato da almeno quindici anni nelle cucine di moltissimi chef, questo strumento di consentirà di preparare piatti squisiti e nutrienti allo stesso tempo.

Torniamo al nostro antipasto? I sapori delicati di questo antipasto, un impiantamento all’arte e il Tartufo Nero Pregiato renderanno il tuo piatto da alta cucina!

Stampa
clock clock icon cutlery cutlery icon flag flag icon folder folder icon instagram instagram icon pinterest pinterest icon facebook facebook icon print print icon squares squares icon

Uovo cotto a bassa temperatura e tartufo nero pregiato


  • Autore: Ruth Faedi IG: @ruth_foodlover
  • Porzioni: 1
  • Dieta: Senza Glutine

Descrizione

Un antipasto delicato e squisito, Uovo cotto a bassa temperatura e Tartufo Nero Pregiato.


Ingredienti

  • Uovo
  • Zucca
  • Porro
  • Olio qb
  • Patata
  • Brodo vegetale
  • Piselli
  • Ricotta
  • Tartufo Nero Pregiato

Istruzioni

  • Si prende l’uovo e lo si cuoce nel roner per un ora a 62 gradi.
  • Nel frattempo si fa la crema di zucca tagliando la zucca a pezzettini e mettendola a risolare con mezzo porro un filo di olio e mezza patata, quando è rosolata si aggiunge un po’ di brodo vegetale dopo mezz’ora si frulla la crema di zucca.
  • Stesso procedimento con i piselli, si fanno rosolare con il porro poi si aggiunge mezza patata e a cottura ultimata si frulla il tutto
  • Si prende la ricotta là si taglia a cubetti di un due centimetri di spessore e si mette su una padella antiaderente molto calda, la di rigira su tutti i lati finché non fa la crosticina.
  • Si impiatta a proprio piacimento mettendo un pò di crema di zucca ed un pò di crema di piselli, gli si adagia delicatamente l’uovo sopra stando attenti a non romperlo, si mette la ricotta di fianco e sopra l’uovo si affetta il Tartufo Nero Pregiato.

Buon pregiato appetito!

Note

Roner su Amazon: Clicca qui

Come pulire Tartufo Nero Pregiato: Clicca qui

Come conservare Tartufo Nero Pregiato: Clicca qui

  • Categoria: Antipasto
  • Metodo: Cottura a bassa temperatura
  • Cucina: Italiana

Parole chiave: cottura a bassa temperatura, tartufo nero pregiato, ricette con tartufo, antipasti con tartufo

Categorie: ANTIPASTI

0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *