Battuto di vitello con burrata, nocciole e Tartufo Nero Pregiato-Alessia Feretti_logo

Battuta di vitello con burrata, nocciole e Tartufo Nero Pregiato

5/5

La battuta di carne è un secondo piatto molto apprezzato della cucina italiana. Prepararla è molto facile, ma sono necessari alcuni piccoli accorgimenti per ottenere un buon risultato: la scelta della carne è essenziale, che deve essere abbastanza spessa e morbida.

La tenerezza della carne dipende dalla genetica dell’animale ma non solo, anche e dal metodo di cottura, dal processo di macellazione, lavorazione e la frollatura. Si tratta di un processo di “invecchiamento controllato”, che consente agli enzimi di agire sui tessuti, frammentando il collagene e permettendo il rilassamento delle fibre muscolari. In teoria tutta la carne dopo la macellazione dovrebbe essere sottoposta a frollatura in cella frigorifera, con tempistiche diverse (da 10 a 30 giorni, o anche molto di più) in relazione alla razza, al genere, al tipo di fibre e all’età dell’animale.

Procediamo con la ricetta! È importante utilizzare un coltello molto affilato e tagliare la carne gradualmente, da pezzi più grandi a pezzi più piccoli.

Buon pregiato appetito!

Stampa
clock clock iconcutlery cutlery iconflag flag iconfolder folder iconinstagram instagram iconpinterest pinterest iconfacebook facebook iconprint print iconsquares squares iconheart heart iconheart solid heart solid icon

Battuta di vitello con burrata, nocciole e Tartufo Nero Pregiato


  • Autore: alessia_freretti_
  • Tempo totale: 20
  • Porzioni: 4 1x
  • Dieta: Senza Glutine

Descrizione

Un secondo piatto gustosissimo, fresco e pregiato. Facile da preparare. Potete presentarla anche come antipasto, decidete voi.


Ingredienti

Moltiplica
  • 300 g di fesa di vitello frollata
  • 100 g di burrata
  • 20 g di colatura di alici
  • 40 g di Tartufo Nero Pregiato
  • Nocciole tostate
  • Olio di nocciole q.b.
  • Insalatina di misticanza q. b.
  • Rucola q.b.
  • Acqua fredda

Istruzioni

  • Battere al coltello la carne, condire con qualche goccia di colatura, un paio di cucchiai di acqua fredda e olio di nocciole.
  • Pressare con una formina parte della tartara creando un incavo, poi inserirvi la burrata e ricoprire con la restante carne.
  • Far raffreddare.
  • Sformare la tartara su un piatto, disponendo qualche fiocco di burrata intorno.
  • Aggiungere sulla tartara il Tartufo Nero Pregiato a fette, l’insalata, dei pezzi di nocciola tostata, un filo d’olio e qualche fiocco di sale.

Note

Come pulire Tartufo Nero Pregiato: CLICCA QUI

Come conservare Tartufo Nero Pregiato: CLICCA QUI

  • Tempo di preparazione: 20
  • Categoria: Secondi piatti
  • Cucina: Italiana

Valori nutritivi

  • Porzioni: 4
  • Calorie: 217
  • Zuccheri: 0g
  • Sodio: 447.7mg
  • Grassi: 10.4g
  • Grassi saturi: 1.8g
  • Carboidrati: 3.3g
  • Proteine: 27.2g
  • Colesterolo: 69.8mg

Parole chiave: battuta di vitello, tartufo nero pregiato, secondi piatti, secondi con tartufo

 

Condividi questa ricetta su:

0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Recipe rating

Seguici su Instagram @tartufoneropregiato e condividi la tua creazione con l’hashtag #ricettapregiata. Entrerai nella nostra gallery!

Naviga per categoria

  • Idee Regalo

    Carta Regalo Digitale

    Vizia la persona amata con una meravigliosa carta regalo! Scegli l’importo perfetto da € 50 a € 500. Un’idea regalo perfetta!

  • Prodotti al tartufo , Tutti i prodotti

    Tartufo Nero Pregiato in salamoia 20gr

    Tartufo Nero Pregiato Intero per una cena memorabile a prezzo conveniente.

  • Prodotti al tartufo , Tutti i prodotti

    Vellutata di Ceci al Tartufo Nero Pregiato 90gr

    Condimento di gusto intenso ed avvolgente

SPEDIZIONI ED EVASIONI ODINI

Le spedizioni del Tartufo Nero Pregiato fresco vengono evase dal lunedì al mercoledì; l’ordine ricevuto entro le ore 12.00 verrà evaso il giorno stesso; l’ordine ricevuto dopo le ore 12.00 verrà evaso il giorno seguente.

Gli ordini ricevuti dal mercoledì pomeriggio alla domenica verranno evasi il lunedì successivo: questo per evitare che i pacchi, a causa di eventuali ritardi, rimangano nei depositi dei corrieri e pregiudichino la conservazione del prodotto fresco. Il tartufo fresco viene riposto in appositi contenitori isotermici e consegnato in 24/48 ore, in base alle località di destinazione ed alla disponibilità dei corrieri. La conferma di disponibilità, del giorno di evasione e di spedizione verrà data al ricevimento dell’ordine.