Carpaccio di capesante e tartufo nero pregiato

Pubblicato da Irene Cattaneo il

Carpaccio di capesante e tartufo nero pregiato

 

Carpaccio di capesante Tartufo Neria Pregiato: antipasto raffinato di mare e terra, molto semplice da preparare. Perfetto da servire in occasione di un pranzo o una cena di pesce.

Sai alla ricerca di un antipasto di pesce veloce da preparare? Il carpaccio di capesante e Tartufo Nero Pregiato è la ricetta perfetta in queste occasioni.

Nei momenti di festa ci si concede il lusso di dedicarsi alla tavola e dalla scelta delle stoviglie al menù tutto è curato nei minimi particolari. È in questa atmosfera che le capesante e il Tartufo Nero Pregiato si rendono sofisticate protagoniste di un menù importante, e se fino ad oggi non avete mai preparato questi deliziosi molluschi e doni di terra, è arrivato il momento di provare a cucinarli e a portarli in tavola. 

Molluschi molto pregiati dal sapore dolce e delicato, le capesante sono anche ricche di Omega 3. Conosciute anche con il nome di cappasanta  o conchiglia di San Giacomo, questo mollusco ha un sapore molto delicato che si presta a numerose preparazioni.

Partiamo con la ricetta di questo piatto di capesante e Tartufo Nero Pregiato, che è ideale per portare in tavola gusto, colore e sapore.

Stampa
clock clock icon cutlery cutlery icon flag flag icon folder folder icon instagram instagram icon pinterest pinterest icon facebook facebook icon print print icon squares squares icon

Carpaccio di capesante e tartufo nero pregiato


  • Autore: Irene Cattaneo
  • Tempo di preparazione: 1 h
  • Tempo di cottura: 20 min
  • Tempo totale: 1h20
  • Porzioni: 4 1x
  • Dieta: Senza Glutine

Descrizione

Carpaccio di capesante, caviale di fragole, tartufo nero pregiato, aneto, all’aglio nero e salsa agli scalogni e coralli di capesante

Un antipasto di pesce veloce da preparare. Il carpaccio di capesante e Tartufo Nero Pregiato è la ricetta perfetta per le occasioni speciali.


Moltiplica

Ingredienti

  • 8 Capesante
  • 4 Scalogni medio grandi
  • 1 Bicchiere di vino bianco
  • 100g Burro
  • 50 ml Panna liquida
  • Tartufo Nero Pregiato
  • Aneto fresco
  • 5 Spicchi di aglio nero
  • Olio evo
  • Sale e pepe
  • Scorza di limone
  • Caviale di fragole

Istruzioni

  1. Separare i coralli dalle noci delle capesante. Affettare a carpaccio le capesante e marinare in olio, sale, pepe, e scorza di limone.
  2. Tritare gli scalogni e cuocerli nel burro direttamente in padella. Dopo circa 10 minuto aggiungere i coralli delle capesante e sfumare con il vino, lasciare cuocere ancora 5 minuti. Spegnere il fuoco e incorporare la panna, quindi frullare e filtrare per ottenere una crema omogenea e regolare di sale.
  3. Ammorbidire gli spicchi di aglio nero in acqua bollente pochi minuti, poi frullare con olio evo, un pizzico di sale per ottenere una salsa omogenea.
  4. Impiattare versando la crema agli scalogni sul fondo del piatto, adagiare sopra il carpaccio di capesante, la salsa all’aglio nero, l’aneto fresco, la scorza grattugiata di un limone, il caviale alle fragole e il tartufo nero pregiato a scaglie.

Note

  • Ricordati di pulire bene il tartufo prima di usarlo, clicca QUI per le istruzioni.
  • Se ti avanza il tartufo clicca QUI per scoprire tutti i modi come conservarlo.
  • Per preparare il caviale di fragole, segui questo video: Caviale di Fragola
  • Categoria: Secondi piatti
  • Cucina: italiana

Valori nutritivi

  • Porzioni: 4
  • Calorie: 338
  • Zuccheri: 1.1g
  • Sodio: 945.1mg
  • Grassi: 30.4g
  • Grassi saturi: 16.1g
  • Carboidrati: 6.4g
  • Proteine: 9.8g
  • Colesterolo: 90mg

Parole chiave: capesante, tartufo nero pregiato, senza glutine

Buon pregiato appetito!

 


Irene Cattaneo

Mi chiamo Irene sono laureata in scienze e tecnologie alimentari, la mia vita l'ho sempre dedicata corpo e anima alla danza. Sono una ragazza molto curiosa e determinata. In mezzo a tutte le difficoltà di questo periodo ho trovato nella cucina un nuovo modo per esprimere e trasmettere le mie emozioni. Il piatto è diventato il mio palcoscenico e la ricetta la mia danza... Instagram: @io_cheff

2 commenti

Valentina · 29 Marzo 2021 alle 16:52

Complimenti per la ricetta, davvero deliziosa. La rifarò sicuramente.

Laura · 29 Marzo 2021 alle 16:53

Ho sorpreso il mio fidanzato con questa ricetta! All’inizio ero un po’ titubante sul abbinamento ma devo dire che ci è piaciuto tantissimo! Complimenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *