Tartufo tossicità

Rischi del consumo di tartufo: tossicità, problemi di salute e cosa sapere

Tartufo tossicità: secoli di mistero e leggende circondano il tartufo, un tempo considerato il cibo del Diavolo, ma oggi apprezzato come prelibatezza culinaria. Tuttavia, dietro alla sua aura di lusso si nascondono potenziali rischi per la salute, soprattutto per determinate categorie di persone. In questo articolo, esploreremo i pericoli legati al consumo di tartufo e chi dovrebbe evitarlo.

Il lato oscuro del tartufo: rischi e pericoli

Il recente episodio di intossicazione avvenuto durante una sagra campana ha sollevato interrogativi sulla sicurezza del consumo di tartufo. Turisti che hanno accusato malori gastrointestinali hanno posto l’attenzione sulle potenziali tossicità del tubero. Anche se generalmente considerato sicuro, il tartufo può comportare rischi, soprattutto se consumato in grandi quantità o da individui sensibili.

La variegata famiglia del tartufo: rischi e differenze

Tra le circa 100 varietà di tartufo esistenti, solo 9 sono commestibili.

  1. Tartufo bianco pregiato (Tuber magnatum pico) – Spesso considerato il tartufo più pregiato e costoso.
  2. Tartufo nero pregiato (Tuber melanosporum) – Altamente apprezzato e molto ricercato, specialmente nella cucina gourmet.
  3. Tartufo nero uncinato (Tuber aestivum var. uncinatum) – Una varietà di tartufo nero estivo con un sapore distintivo.
  4. Tartufo nero estivo (Tuber aestivum) – Più comune rispetto al Tartufo Nero Pregiato, ma ancora apprezzato nella cucina.
  5. Tartufo bianchetto (Tuber Borchii) – Meno costoso rispetto ai tartufi bianchi e neri pregiati, ma comunque apprezzato.
  6. Tartufo nero liscio (Tuber macrosporum) – Ha un valore intermedio, meno costoso rispetto ai tartufi neri pregiati.
  7. Tartufo nero invernale Brumale (Tuber Brumale Vittadini) – Solitamente meno costoso rispetto alle varietà di tartufi neri più pregiati.
  8. Tartufo moscato (Tuber brumale var. moschatum de Ferry) – Generalmente considerato meno pregiato rispetto ad altre varietà.
  9. Tartufo nero ordinario (Tuber mesentericum) – Non è sempre incluso nelle classifiche principali dei tartufi, quindi a un valore inferiore rispetto ad altre varietà.

Anche se alcune varietà potrebbero causare problemi gastrointestinali, non è detto che tutte le altre siano necessariamente tossiche e dannose.

Un contesto storico interessante e rilevante

Storicamente, il tartufo è stato associato a credenze oscure e superstizioni. La prima testimonianza scritta sulla morte dovuta al consumo di tartufi risale addirittura al 1300, quando un medico umbro, nel suo trattato, descrisse un caso di decesso causato da congestione dopo un pasto a base di questo fungo ipogeo. Secoli fa, il tartufo era considerato un alimento maledetto, tossico, da evitare a tutti i costi. Veniva addirittura etichettato come cibo del diavolo e delle streghe, ipoteticamente ricco di veleno e sostanze tossiche nocive, se non addirittura mortali.”

Rischi specifici per determinate categorie di persone

I tartufi, simili ai funghi, presentano due tipi di tossicità: una intrinseca, legata alla natura stessa del vegetale, e un’altra estrinseca, derivata dall’ambiente circostante, che potrebbe contaminare il tartufo con sostanze nocive. Oggi, il tartufo è considerato una materia prima pregiata e molto ricercata. Tuttavia, un consumo eccessivo o da parte di individui con condizioni di salute preesistenti potrebbe comportare rischi per la salute. Ad esempio, per chi soffre di gotta, il consumo di tartufo potrebbe aggravare la condizione aumentando i livelli di acido urico e urea, potenzialmente danneggiando reni e favorendo la formazione di calcoli. Inoltre, un consumo non moderato di questo fungo ipogeo potrebbe causare problemi a stomaco e fegato.”

Particolare attenzione per le donne in gravidanza e i bambini

Le donne in gravidanza dovrebbero evitare il consumo di tartufo crudo, poiché potrebbe essere contaminato da toxoplasma, un agente patogeno che può influenzare lo sviluppo fetale. Inoltre, la buccia del tartufo contiene sostanze difficili da digerire per i bambini e i ragazzi più giovani, che potrebbero riscontrare problemi di stomaco.

Prodotti derivati: un altro aspetto da considerare

Oltre al tartufo fresco, è importante prestare attenzione anche ai prodotti commerciali derivati dal tartufo, come creme e oli aromatizzati o preparati vari. Alcuni di questi prodotti possono contenere aromi sintetici, come il Bismetiltiometano, o additivi potenzialmente tossici per persone con allergie o intolleranze.

In conclusione

Mentre il tartufo può essere una delizia culinaria per molti, è importante essere consapevoli dei potenziali rischi per la salute associati al suo consumo. Chiunque abbia dubbi o condizioni di salute particolari dovrebbe consultare un medico prima di assumere grandi quantità di tartufo nella propria dieta. Non lasciarti ingannare dalla sua aura di lusso; il tartufo può nascondere un lato oscuro che è meglio non sottovalutare, dato che solo due varietà possono essere considerate di lusso. Per il resto delle varietà, sono accessibili a molte persone.
Il principale problema risiede nell’affidarsi a individui attendibili in grado di fornire una selezione di tartufi freschi tra le nove varietà commestibili.

 

0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultimi articoli e ricette

Come funziona
l'ordine e la spedizione

La raccolta del Tartufo Nero Pregiato avviene da Dicembre a Marzo. Selezioniamo quotidianamente il meglio del nostro raccolto locale del Tartufo Nero Pregiato, dalle tartufaie di proprietà. Lo controlliamo e lo cataloghiamo in base alle caratteristiche estetiche e sensoriali. 

Il Tartufo Nero Pregiato ha straordinarie qualità olfattive e gustativa.

Garantiamo un prodotto estremamente fresco, raccolto da un giorno a poche ore prima del confezionamento.

Come funziona l'ordine?

La grammatura minima ordinabile online è di 100g (la porzione a piatto è di circa 10 gr a 20 gr).

A seconda della disponibilità del raccolto, potrai ricevere più pezzi di Tartufo Nero Pregiato che sommeranno il peso da Te ordinato. Proponendoti un facile e veloce acquisto online con la prima scelta e scelta mista. Dopo la selezione, il tartufo viene preparato in appositi contenitori con gel refrigerante. 

Come funziona la spedizione?

Spediamo con corriere espresso il lunedì, martedì e mercoledì. Per gli ordini ricevuti entro le ore 12 (ora Italiana), garantiamo partenza entro la giornata (previa disponibilità di prodotto).

Gli ordini ricevuti dopo le ore 12 (ora Italiana) del mercoledì, saranno spediti il lunedì successivo, tranne nei giorni festivi.

Il nostro prodotto è raccolto in un’area piuttosto circoscritta. Nel caso il vostro ordine non trovi disponibilità il giorno di preparazione, verrà messo come prioritario la mattina seguente.

Tempi di consegna:

  • Italia: 24 ore, ad eccezione delle Isole e delle località più remote (48 ore)
  • Europa: 24 ore, ad eccezione delle località più remote
  • Resto del mondo: 48 ore

Attenzione: l’indirizzo di consegna indicato deve essere presidiato durante tutto l’arco della giornata. Il corriere non avvisa preventivamente del passaggio.

Il cliente è responsabile della propria spedizione e si fa carico del monitoraggio della spedizione con il codice di tracciamento del corriere comunicato via email. Nel caso la merce vada in giacenza nel magazzino del corriere per motivo di mancata consegna il cliente dovrà interessarsi al recupero.

N.B. Il prezzo del tartufo fresco è spesso soggetto a variazioni non prevedibili e l’utente potrebbe notare oscillazioni al rialzo o al ribasso.

IL NOSTRO OBIETTIVO

Il nostro primo obiettivo è la tua soddisfazione!

In particolar modo vogliamo farti gustare le caratteristiche del Tartufo Nero Pregiato fresco di stagione.

Sappiamo che offrendoti un ottimo prodotto e un ottimo servizio, diventeremo i tuoi tartufai di fiducia online, sempre pronti a soddisfare i tuoi peccati di gola!

Perciò puoi stare tranquillo ordinando il tuo Tartufo Nero Pregiato fresco in tutta comodità, al resto ci pensiamo noi!

Porteremo sulla tua tavola un prodotto ancora freschissimo di bosco, cavato con le nostre mani e selezionato con scrupolo e tanta passione.

Se mai dovesse presentarsi qualsiasi tipo di problema saremo qui pronti a risolverlo.

Morati Claudio

Sono l’artefice del brand NERO PREGIATO. Il mio obiettivo è quello di farti conoscere l’alta qualità del nostro Tartufo Nero Pregiato, voglio, soprattutto, che questo prezioso frutto possa arrivare nelle case di privati, che sia un diritto, non un lusso. Portandoti i nostri suggerimenti culinari dentro casa Tua, revisionando certe ricette valorizzandole con l’utilizzo del Tartufo Nero Pregiato (Tuber Melanosporum) ricette semplici ma d’effetto facilmente replicabili. I consumatori privati avrebbero tanto bisogno di imparare ad utilizzarlo al meglio il Tartufo Nero Pregiato, valorizzandolo e quindi non avendo più “paura” di acquistarlo per il consumo casalingo. Collaboriamo con dei chef per costruire insieme un progetto di divulgazione e sensibilizzazione all’utilizzo del Tartufo Nero Pregiato, il diamante dei tartufi. Segui il BLOG RICETTE, costruiamo insieme un progetto di divulgazione e sensibilizzazione all’utilizzo del Tartufo Nero Pregiato.

Seguici su Instagram @tartufoneropregiato e condividi la tua creazione con l’hashtag #ricettapregiata. Entrerai nella nostra gallery

Iscriviti alla Newsletter pregiata e ricevi lo sconto del 10% sul tuo prossimo ordine.